5879 visitatori in 24 ore
 255 visitatori online adesso




Mairim14

Mirella Santoniccolo Mairim14

Ho iniziato a scrivere un po' di anni fa, quando le emozioni soffocate dentro scalpitavano per uscire e come una farfalla colorata ho scoperto di saper volare. Credo che alcune cose non avvengono per caso, se accadono è perché siamo noi stessi a ricercarle, così è stato per me con la poesia. Il modo ... (continua)


La sua poesia preferita:
Vivimi
- VIVIMI -
non lasciar
che il tempo
sfiorisca questo amore
prendilo
stringilo forte
al cuore.

Tienilo...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Per amare la vita
Non cambierò faccia alle nuvole,
il grigio è un tono di cipria
che fa brillare il bianco
e la pioggia è il detergente
che porta via ogni cosa

Non aspetterò che il giorno
faccia il suo ritorno,
il sole è dietro...  leggi...

Nebbia
Nebbia che avvolge
come veste sbiadita,
mi lega, mi stringe,
mi sento stordita.

Soffoca il corpo
lo tiene...  leggi...

Nell'attesa di te
Come posso
incatenarmi a te
se non afferro
le tue mani
e come faccio
a catturare i sogni
se l'eco della fantasia
sfugge alla distanza
Sei lontano
ma rumoreggi
come un tuono
nell'immenso cielo
e il lampo ch'emani
mi trafigge il...  leggi...

Donna guerriera
Non racconterò di me
quel che vuoi sentire
non dirò frasi fatte
per farti piacere.

Prima del...  leggi...

I tuoi occhi accesi
I tuoi occhi accesi
- scrutano -
- penetrano -
profondi nella carne
e immobili
mi percorrono.

Ed io
vestita di...  leggi...

Mareggiata
Struggente il cantico del mare
frangente crucciato sospiro d'onde
su ispidi scogli.

Anse schiumose
scintillano
in cristalli di sole
e pietre roventi
spruzzate di luce
intagliano il delirio nell'urlo
intonando una dolce nenia.

Mareggiata...  leggi...

La mia pace
Se la notte avesse le tue labbra
bacerei stella per stella
fin a consumar il cielo.

Se il giorno avesse i tuoi occhi
ammirerei i raggi del sole
per accecarmi d'amore.

Se la tua voce avesse forma
toccherei ogni angolo
ricercando il più...  leggi...

Le ali della liberta'
Vorrei esser una vispa farfalla
volar libera nell'aria
passar di fiore in fiore
attirata dal dolce sapore.

Vorrei esser un aquilone colorato
ondeggiar nel vento spensierato
per mano di un tenero bambino
nell'ingenuo canto del mattino.

Vorrei...  leggi...

Amico caro
Amico caro,
lo sfogo mio ascolti silenzioso
sotto lo sguardo attento e affettuoso.

Il tacer tuo è amore,
amore illimitato
vigile osservi con fare delicato.

Quando delusioni d'amore
soffocan il cuore.

Quando il pianto stringe la...  leggi...

Dentro ai sogni
Un libro da legger la vita
pagine da sfogliare
capitoli da commentare.

Tanti scritti nella memoria
letti con fervore e gioia
insieme a racconti di malinconia
stretti nel cuor a far compagnia.

Sentir quel gran bisogno
di continuare la...  leggi...

Solitudine
Silenzio magica parola,
solitudine ideale compagnia,
non mi lasciate sola
siamo in perfetta sintonia.

Nel cuore, dentro la mente
il pensiero tuo mi prende,
resto a rimuginarti
è stato fantastico amarti.

Giorni trascorsi
tra frenetici...  leggi...

Mio padre
Figura rigida, regole severe,
non trasparivi mai pazienza,
dolcezza, ancor meno buone maniere.

Il modo di educare
incuteva angoscia, terrore,
non sei stato un padre ma un padre padrone.

Mai un bacio, un abbraccio,
nè un sorriso o una...  leggi...

Mirella Santoniccolo Mairim14

Mirella Santoniccolo Mairim14
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Vivimi (03/11/2010)

La prima poesia pubblicata:
 
Donna sei (30/12/2009)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Fogli Bianchi (20/03/2017)

Mirella Santoniccolo Mairim14 vi consiglia:
 Fuggire dove (24/11/2011)
 Goccia (13/04/2010)
 Il filo del tuo aquilone (04/08/2011)
 Madre e figlia (07/05/2010)
 Piccolo fiore reciso (26/09/2010)

La poesia più letta:
 
Femminea sensualità (13/01/2011, 26103 letture)

Mirella Santoniccolo Mairim14 ha 12 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Mirella Santoniccolo Mairim14!


Leggi i racconti di Mirella Santoniccolo Mairim14

Le raccolte di poesie di Mirella Santoniccolo Mairim14


Autore del giorno
 il giorno 26/04/2011
 il giorno 18/11/2010
 il giorno 18/05/2010

Mirella Santoniccolo Mairim14
ti consiglia questi autori:
Jade B

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Mirella Santoniccolo Mairim14? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Libri in cui ha pubblicato:
Se tu mi dimentichi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2011, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori

Pagine: 208 - € 11
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686214


Tu che mi ascolti
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2010, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori

Pagine: 240 - € 12
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686108


Festa delle Donne 2010
Autori Vari
Poesie per la Festa delle Donne. Il lato femminile della poesia

Pagine: 107 - Anno: 2010


Libri di poesia

Cerca la poesia:



Mirella Santoniccolo Mairim14 in rete:
Invia un messaggio privato a Mirella Santoniccolo Mairim14.


Mirella Santoniccolo Mairim14 pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Canne al vento

La vicenda del romanzo si svolge in un paese della Sardegna all’inizio del XX secolo. Lo sfondo della narrazione è il (leggi...)
€ 0,99


Mirella Santoniccolo Mairim14

Piccolo fiore reciso

Donne
Presa,
sbattuta in terra
senza pietà
mani e gambe trattenute
con forza e malvagità.

E tu lì
piccolo fiore reciso
in balia di bestie in calore
sarcastiche risa sul viso
accaniti d'intenso livore.

Penetrano in te
prima uno poi l'altro continuamente
oggetto d'un gioco divertente
sei lo sfogo d'un episodio
perpetrato con sadico odio.

Grida
sangue disperazione
non fermano il bestiale
continuo rituale
così per ore ed ore
dentro te qualcosa muore.

Urli il tuo dolore
ma non v'è compassione
per chi non ha cuore
ne un briciolo d'onore.

Non solo il corpo
t'è stato defraudato
ma anche il tuo magico
mondo incantato.

Or non potrai più sognar
d'una amore innocente
t'hanno oltraggiato
nell'anima per sempre.



Mirella Santoniccolo Mairim14 26/09/2010 10:41| 13| 4033 3988

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.
Nota dell'autore:
«Con questa poesia ho partecipato allo speciale "violenza sulla donna" per il premio poesia 2010. Il tema violenza sulla donna per me è molto sentito e l'ho scritta con tutto il cuore e la passione che metto nel difendere i diritti di ogni donna nel mondo.»


 
I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Stupenda... Parole piene di rabbia che celano la voglia di ribellarsi a queste violenze verso le donne e la struggente amarezza di ciò che mai più sarà come prima...»
nyozetai (30/09/2010) Modifica questo commento

«Carica di rabbia e pultroppo di verità...la forza di questi versi fa percepire in modo limpido l'angoscia e il dolore di questi ignobili eventi verso vittime segnate per sempre... letta con un nodo alla gola,»
Gerardo Novi (27/09/2010) Modifica questo commento

«Ed è un tema, questo, che dovrebbe essere sentito con lo stesso ardore e partecipazione nel cuore di ogni donna.
Anche se non vittima del crimine della violenza.
Perché ogni donna che la subisce rappresenta ciascuna di noi.
la nostra Essenza; Dignità; Diritti Inviolabili.
Violati, invece, dalla disumana ferocia di quel certo numero appartenente a quella certa categoria di genere maschile, di cui il solo fatto di doverne ancora discutere nel 2010, costituisce già un grave segno di allarme per la società odierna e futura.
La violenza non è mai un fatto privato.
Il 1522 invita ogni donna abusata di tale ignominioso crimine a sfondare quella porta chiusa nel muro del silenzio.»
Club ScrivereAnna Maria Scamarda (26/09/2010) Modifica questo commento

«E' una lirica di una intensità che colpisce come un fulmine. Dolorosa. Viva. Immensamente bella. I miei complimenti all'autrice che mi ha fatto emozionare moltissimo con questa sua poesia»
Angela Merletti (26/09/2010) Modifica questo commento

«Una poesia che ho letto con l'amaro in bocca condividendo ogni parola ed anche la nota. Troppi se ne sentono di casi analoghi. Tristi e senso di rabbia nei confronti di quegli uomini senza valori, sentimenti, aridi come il deserto, non possiamo che augurare solo che la giustizia si prenda il loro corpo e lo spedisca dritto dritto all'inferno. Molto apprezzata, complimenti, uno stile preciso e delineato!»
Daniela Pacelli (26/09/2010) Modifica questo commento

«Una poesia che a leggerla non si può fare a meno di rabbrividire. Anche perché tante donne sono state segnate dalla violenza anche solo verbale, anche solo mentale di una brutalità che non si può nemmeno definire animale. Una lirica molto sentita, condivisa e tristemente apprezzata.»
Club ScrivereVivì (26/09/2010) Modifica questo commento

«Dolorosissima, terribilmente cruda, come doloroso e crudo, senza pietà, è il male inflitto. Perché non si umilia solo il corpo, è anche l'anima che è violata, e questo sbercio è il più difficile da guarire, se mai accadrà.
Fa male leggere, fa male questa violenza, come persona e come donna urlo del dolore di tutte le donne violate.»
Club ScrivereAnnamaria Barone (26/09/2010) Modifica questo commento

«da uomo dico solo che chi fa ciò non lo è...fanno così solo perché non hanno p... e e hanno problemi sessuali notevoli oltre che mentali - come padre dico solo che non so come potrei reagire probabilmente preferirei non fossero arrestati ... a volte la legge del taglione credo sia migliore di una legge lasciva -»
Massimo Mangani (26/09/2010) Modifica questo commento

«Versi elaborati con l'anima, toccanti un argomento scottante e di grande attualità che non finisce mai di esaurirsi nella sua innata violenza...
Lirica stupenda, molto apprezzata»
Silvia De Angelis (26/09/2010) Modifica questo commento

«Una poesia che urla l'irreparabile offesa alla dignità della donna, alla lapidazione dei suoi diritti e sogni, trucidati con ferocia e irrisione della dignità.Profondamente sentita, apprezzata, condivisa.»
Kiaraluna (26/09/2010) Modifica questo commento

«una poesia molto dura che parta di un tema sociale importante.
bisogna sempre denunciare le violenze...
bella poesia.»
Salvatore Ferranti (26/09/2010) Modifica questo commento

«Davvero bellissima, l'ho letta e riletta, non mi faccio mai una ragione di fronte al soppruso perpretato con questo atto malvagio. Scritta con ordine sequenziale delle immagini più che evocative. Ottima e un brava all'autrice!»
Pp (26/09/2010) Modifica questo commento

«Argomento purtroppo attuale, nel leggerti, da uomo, ho provato una profonda vergogna! Non so commentare oltre, dico solo che il Vs. esser Donna, la Vostra Forza e Sensibilità, anche nel dolore più profondo, mostra quella Bellezza interiore... che nessun uomo può "penetrare" ancora...
Bellissima e toccante poesia!»
Giorgio Dello (26/09/2010) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley segnalata! (Giorgio Dello)

smiley Concordo! (Patrizia Portoghese Pattyrose)

smiley Una poesia dolorosissima da segnalare. Brava!! (Vivì)

smiley TOTALE; ASSOLUTA CONDIVISIONE!! E Segnalo. (Anna Maria Scamarda)

smiley la segnalo anch' io !!!tristemente apprezzatissima (Giovanna De Santis)

smiley :-) ciao (astronauta)
smiley non si può rimanere indifferenti a simili versi. brava. (Calogero Pettineo)

smiley Mi ha raggiunto dentro al più profondo! (nyozetai)


Amazon Prime

Link breve Condividi:


Donne
Il mistero donna
La valle delle donne senza peccato
Senza colpa
Persa
La morte del cigno
Freccia di cupido
Fragile
Diario di una donna
La tua primavera
Pari e patti (sara?)
La bella e la bestia
Vicolo cieco
Inquietamente donna
Cuore di latta
Nel tuo regno
Fiore appassito
Mercenario quell'amore
Anima in pena
Rifugi in te
Involucro a perdere
Donna di cuori
Piuma
Completamente donna
Ali di libellula
Immutata vivi in me
Spirito ribelle
Guscio di tartaruga
A te dolce fiore
Donna in amore
L'innocenza violentata
Piccolo fiore reciso
Ciao sandra
Riccioli biondi
Velluto di rosa
Cio' che è tuo
Gitana
Donna profumo di vita
Liberta' d'esser donna
Dietro il velo
Crisalide
Grandezza di donna e madre
Donna guerriera
Amiche per sempre
Mamma coraggio
Festa della donna
Creatura meravigliosa
Donna in carriera
Donna bambina
Amore di madre
Donna sei

Tutte le poesie

Donna nel corpo e nell'anima
Cio' che è tuo
Festa della donna
Amore di madre
Crisalide
Dietro il velo
Donna bambina
Donna guerriera
Donna profumo di vita
Donna sei
Ignorante possesso
Liberta' d'esser donna
Non sono la tua bambola
Piccolo fiore reciso
Velluto di rosa
L'innocenza violentata
A te dolce fiore
Ali di libellula
Anima in pena
Completamente donna
Donna di cuori
Fiore appassito
Gitana
Guscio di tartaruga
Involucro a perdere
Mercenario quell'amore
Nel tuo regno
Piuma
Riccioli biondi
Rifugi in te
Spirito ribelle




Premio Scrivere 2011
Impronte del cuore Amore (Se tu mi dimentichi)
Via da me Tema libero
Premio Scrivere 2010
Fluttuano le parole nell'aria Poesia d'amore sul tema (Tu che mi ascolti)
Piccolo fiore reciso Violenza sulle donne

Mirella Santoniccolo Mairim14
 I suoi 57 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
L'incontro (10/09/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Vacanza 2016 (Ultima parte) - Val d'Aosta (16/03/2017)

Una proposta:
 
Vacanza 2016 (Ultima parte) - Val d'Aosta (16/03/2017)

Il racconto più letto:
 
Eccitante esperienza (21/12/2010, 43605 letture)


 Le poesie di Mirella Santoniccolo Mairim14



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it